logoCPIAPA2
image-677
erasmusplus
erasmusplus

INFO AND CONTACTS

INFO AND CONTACTS

logoCPIAPA2
logoMIUR

facebook
youtube

01 234 56789

01 234 56789

cpiapa2.erasmus@gmail.com

cpiapa2.erasmus@gmail.com

© Cpia Palermo 2 - valeriamonti.net

CPIA PALERMO 2 | TERMINI IMERESE 2020

CPIA PALERMO 2 | TERMINI IMERESE 2020

Sicilia chiama Europa

 

Lingue, nuove tecnologie, comunicazione interculturale

e integrazione sociale dei migranti nei Cpia

 

I partecipanti all'Erasmus nel Regno Unito

danielacalabro

Daniela Calabrò
Docente di Tecnologia – CPIA Messina

 

Sono Daniela Calabrò, ho 52 anni, da due insegno tecnologia presso il Cpia di Messina. Da sempre ho scelto difare esperienze formative e lavorative in Europa. nfatti ho realizzato più volte profetti di formazione post laurea con borse di studio Erasmus Comett e Ministero degli Affari Esteri. Credo nella necessità di ampliare le proprie conoscenze e ritengo fortemente positivi li scambi internazionali. Per questo ho scelto di partecipare alla Mobilità Erasmus +. Credo sia possibile liberarsi dall'etnocentrismo e dagli stereotipi che continuano a farci scambiare per valori univerali il nostro peculiare modo di vedere. Perché solo così possiamo sperare in una società aperta, libera, critica e disponibile al mutamento indotto dalla ragione o dall'esperienza.

Marianna Leta
Docente di Italiano  –  Cpia Palermo 2
 

Mi chiamo Marianna Leta, ho 36 anni e da tre anni insegno Italiano L2 nei Percorsi di Alfabetizzazione e Apprendimento della Lingua Italiana del CPIA PA 2 di Termini Imerese.

Il mio percorso formativo è stato sin dai primissimi anni  arricchito da esperienze di studio e di lavoro all’estero e mi è quindi sembrato naturale continuare a confrontarmi, soprattutto da insegnante, con realtà educative di altri paesi.

Per tale ragione e sposando a pieno l’ottica del lifelong learning ho scelto di partecipare al corso.

L’indimenticabile esperienza mi ha confermato ancora una volta quanto sia stimolante l’incontro / confronto con l’altro e quanto esso sia imprescindibile per la crescita professionale umana

mariannaleto
image-27

Santo Natale Librizzi
Docente di Tecnologia –  Cpia Palermo 2

 

Ho 59 anni, da 3 anni lavoro presso il CPIA Palermo 2 nel punto di erogazione di Castellana Sicula. Partecipo al mio primo ERASMUS +. Esperienza interessantissima, ho partecipato con curiosità al progetto ERASMUS KA 104. Le motivazioni principali per cui ho presentato istanza di partecipazione sono state la prima per migliorare la mia competenza linguistica, sperimentare e sviluppare nuove pratiche e metodi di insegnamento, aumentare le mie conoscenze sociali, linguistiche e/o culturali e incontrare nuove persone e creare ricadute positive come sviluppo del curriculum. L’accoglienza con i partner Londinesi è stata cordiale e proficua e i giorni di studio sono stati interessanti e la visita al centro di accoglienza Cardinal Hume Centre è stato particolarmente apprezzata.

Fabrizio Torre
Assistente amministrativo
 

Sono Fabrizio Torre, ho 58 anni, da 20 anni lavoro in segreteria prima negli ex Centro Territoriale Permanente e dal 2015 nel CPIA Palermo 2 ma sempre nel punto di erogazione di Castellana Sicula. Ho partecipato per la prima volta all’Erasmus frequentando un corso di lingua inglese a Galway. L’esperienza è stata talmente positiva che, a mie spese ho chiesto di essere accolto anche al corso di comunicazione interculturale a Londra. Mi piace conoscere e apprendere, vedere altre realtà e avere la possibilità di crescere e non solo di età.

fabriziotorre

Giovanna Betto
Docente di Alfabetizzazione – Referente ERASMUS + Cpia Messina

 

Sono Giovanna Betto, ho 54 anni, insegno da 20 anni al Cpia di Messina Alfabetizzazione della lingua italiana. Ho scelto di partecipare alla mobilità Erasmus Plus per provare a dare un respiro più europeo al mio lavoro di insegnante che ogni giorno in classe incontra cittadini del mondo. L’argomento dell’Intercultura, oggetto del corso svoltosi a Londra lo scorso gennaio, è stato molto importante per me in quanto è fondamentale, ai fini di un’ottima riuscita della nostra attività didattica, riflettere sui concetti di ‘stereotipo’ e ‘razzismo’ e favorire un clima di accoglienza dei corsisti stranieri in modo che possano integrarsi e concentrarsi sull’apprendimento della lingua del Paese che li ospita e/o di altre discipline.  Si tratta, infatti, di un’utenza che affronta l’apprendimento con un gap spesso linguistico oltre che ‘culturale’. Un gap che non riguarda solo i corsisti, ma anche i docenti i quali, spesso sono impreparati linguisticamente e per l’approccio ‘culturale’, ad accogliere questo tipo di utenza.

giovannabetto

Eleonora Passamonte
Docente di Alfabetizzazione - Cpia Caltanissetta/Enna
 

Ho 53 anni e insegno da 20 anni nell’attuale Cpia di CL/EN Alfabetizzazione della lingua italiana. Ho scelto di partecipare alla mobilità Erasmus Plus perché è stato sempre un mio desiderio viaggiare per conoscere i differenti contesti educativi e formativi praticati in altri stati europei, in particolare il sistema educativo didattico deli adulti del CPIA.  L’argomento dell’Intercultura, oggetto del corso svoltosi a Londra lo scorso gennaio; è stato molto interessante riflettere sui concetti di ‘stereotipo’ e ‘razzismo’ e favorire un clima di accoglienza dei corsisti stranieri in modo che possano integrarsi e concentrarsi sull’apprendimento della lingua del Paese che li ospita. Spero di poter ripetere questo tipo di esperienza che per me è stata straordinaria, ricca di contenuti ed edificante lavorativamente. Grazie Erasmus.

eleonorapassamonte

Antonino Rigoglioso
docente di Tecnologia - Cpia Pa 2

 

Sono Antonino Rigoglioso, ho 47 anni, da tre anni insegno tecnologia presso il Punto di Erogazione di Marineo. Sono responsabile del punto di erogazione di Marineo e della gestione del sito internet del CPIA PA2. Amo il mio lavoro, soprattutto sotto l’aspetto umano e di mediazione culturale. Gli alunni con cui ho a che fare hanno spesso una storia difficile alle spalle e il mio ruolo va oltre il “semplice insegnamento”.

L’esperienza è stata molto coinvolgente e mi ha permesso di confrontarmi con una realtà europea per la costruzione di un futuro multiculturale

rigoglioso
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder